Come si prepara il Caffè con il Ganoderma Lucidum

Come si prepara il Caffè con il Ganoderma Lucidum

Come si prepara il Caffè con il Ganoderma Lucidum rimane una delle domande che ricevo più spesso.

In tantissimi mi chiedono come si deve preparare. Per questo motivo ho deciso di scrivere questo breve articolo.

Come si prepara il Caffè con il Ganoderma Lucidum: ecco il procedimento step by step.

Esistono diversi tipi di Caffè con il Ganoderma Lucidum, proposti da diverse aziende e con diverse qualità. Ma c’è una caratteristica che accomuna la maggior parte di questi caffè: sono quasi tutti caffè solubili, noti anche con il nome di caffè istantanei. Si tratta di caffè che subiscono un trattamento di liofilizzazione (puoi cliccare qui per vedere in cosa consiste).

Come si preparano questi tipi di Caffè con Ganoderma?

Semplice: abbiamo bisogno solamente della nostra bustina di caffè e di un bollitore d’acqua elettrico (non preoccuparti se non ce l’hai; va anche bene un semplice pentolino con il quale scaldare dell’acqua sul fornello).

Ecco i passaggi che vanno fatti (in ordine cronologico di esecuzione):

  1. apri la tua bustina di caffè istantaneo con ganoderma lucidum
  2. versa il contenuto in una tazzina
  3. fai bollire dell’acqua con un bollitore o utilizzando un pentolino
  4. versa l’acqua calda portata in ebollizione nella tazzina dove hai messo in precedenza il tuo caffè
  5. mescolare e poi bersi il caffè

Quanta acqua va messa nel Caffè con Ganoderma Lucidum?

Non esiste una dose di acqua fissa. Dipende da molti fattori e gusti. A me può ad esempio piacere un caffè più forte, a te magari uno più leggero.

Per questo motivo consiglio le prime volte di organizzarsi secondo il principio del buonsenso. In cosa consiste?

Inizia a mettere poco caffè o poca acqua. Ad aggiungere caffè e/o acqua fai sempre in tempo. Se hai messo troppa acqua o troppo caffè invece ti ritrovi a dover buttare via il caffè.

Tuttavia ho voluto lasciarti qui delle indicazioni medie concrete.

Alcune indicazioni concrete

Consideriamo per esempio due tipologie di tazzine: la prima è quella piccola da caffè espresso che vedi qui sotto

tazzina espresso

La seconda è quella da colazione, come quella che vedi qui sotto

tazzina da colazione

Caffè Nero con Ganoderma bevuto nella tazzina da caffè espresso: una bustina contiene 4,5 grammi di caffè. Ti consiglio di utilizzare mezza bustina per un caffè forte, oppure 1/3 di bustina se lo vuoi più leggero. Se decidi di berlo nella tazzina da colazione ti consiglio di usare tutta la bustina da 4,5 grammi

Caffè 3 in 1, Cream Coffee, White Coffee Zhino, Mocaccino e altri tipi di caffè sono caffè che si prestano ad essere bevuti nella tazzina grande da colazione ed in questo caso è molto semplice. Consiglio di utilizzare tutta la bustina e di non frazionarla più volte. Quest’ultima opzione è da considerare solo se si preferisce assumere anche questa tipologia di caffè con la tazzina piccola da caffè espresso. In quest’ultimo caso (anche se questo utilizzo lo sconsiglio) le bustine possono essere utilizzate anche 3/4 volte.

E le capsule di Caffè con Ganoderma? Esistono?

In Italia si sono diffuse tantissimo negli ultimi anni le capsule di caffè e relative macchinette.

In questo momento sul mercato stanno iniziando ad uscire anche capsule di Caffè con Ganoderma Lucidum.

DXN, azienda leader a livello mondiale quando si parla di Ganoderma Lucidum, ha appena introdotto sul mercato italiano le Capsule del Caffè con Ganoderma Lucidum 3 in 1.

DXN Lingzhi Coffee 3in1 Capsule

Ma come si prepara il Caffè con il Ganoderma Lucidum in capsule?

In questo caso la preparazione è ancora più semplice. Bisogna dotarsi di una macchinetta del caffè compatibile con le capsule Dolce Gusto (io l’ho acquistata qui su Amazon). E poi è facilissimo. Bisogna solo assicurarsi che il contenitore dell’acqua sia pieno. Si inserisce poi la capsula nell’apposito spazio, si mette sotto una tazzina, si schiaccia il bottone e poi il nostro caffè con il ganoderma è pronto!

Spero con quest’articolo di averti tolto i dubbi su come si prepara il Caffè con il Ganoderma Lucidum. Se così non fosse, ti invito a lasciare una domanda qui sotto l’articolo nell’area commenti o, meglio ancora, cliccare sul link qui sotto per utilizzare la nostra chat su Facebook.

>>> CONTATTAMI IN CHAT SE HAI BISOGNO DI ALTRE INFORMAZIONI

Lorenzo Gnesutta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *